Strumenti Utente

Strumenti Sito


casi_concreti

CASI CONCRETI NELLE SCUOLE ITALIANE

Istituto Meucci ad Aprilia comunicato_meucci.pdf

Comunicato del rus comunicato_meucci_rus.pdf

DOSSIER PROGETTI NELLE SCUOLE
SCUOLA ELEMENTARE COLLODI DI LAVINIO
SCUOLA MEDIA DI CAPACI
SCUOLA DI TRIESTE

Radio Vaticana del 10 giugno 2015 Il materiale lo trovi sotto nella sezione “Asili Gender a Trieste”

SCUOLA ELEMENTARE DI ROMA
ASILO NIDO DI CECCHINA - ROMA
IL GIOCO DEL RISPETTO Asili gender a TRIESTE
PROGETTO W L'AMORE
PIANO CONTRO L'OMOFOBIA NELLE SCUOLE DEL LAZIO

AL VIA NEL LAZIO PIÙ GRANDE PIANO IN ITALIA CONTRO L’OMOFOBIA NELLE SCUOLE “FUORICLASSE” http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsdettaglio&id=2619

Coinvolge 50 istituti e 25.000 ragazzi in tutto il Lazio ed è la più grande iniziativa di questo tipo mai realizzata in Italia. L’obiettivo è formare cittadini che sappiano stare al mondo. I temi principali che verranno affrontati sono proprio i diritti e la lotta all’omofobia e alla transfobia, fenomeni di cui le ragazze e i ragazzi devono diventare più consapevoli.

http://roma.repubblica.it/cronaca/2014/10/13/news/omofobia_-97984912/

Sono quattro i progetti vincitori del bando: “Laboratorio contro la discriminazione verso le persone Lgbt”, realizzato da Gay Center; “Stop Lgbt bulling” di T6 Società Cooperativa; “D@P-Diritti al punto” firmato Di' Gay Project e “Lgbt All right(s)”, un progetto che rappresenta il lavoro corale di un gruppo di associazioni: Cirses, Agedo, Genitori Raimbow, Famiglie Arcobaleno, Libellula e Circolo Mario Mieli.

Ed ecco che le associazioni in prima fila per la lotta alle discriminazioni sessuali entreranno in classe per tutto l’anno scolastico e parleranno con i ragazzi. Di persone Lgbt, ad esempio, con il «Laboratorio contro la discriminazione» realizzato da Gay Center: «Coinvolgeremo oltre 33 scuole e 15mila studenti in azioni di educazione e formazione», dice il portavoce Fabrizio Marrazzo. Il loro numero verde della Gay Line (800.713.713) «è un osservatorio privilegiato di ascolto di ciò che avviene negli istituti». Scelti con il bando della Regione anche i progetti «Stop Lgbt bulling» di T6 Società Cooperativa e «D@P - Diritti al Punto» firmato Dì Gay Project. E poi ci sono anche le Famiglie Arcobaleno con i Genitori Rainbow, Libellula e il Circolo Mario Mieli che portano «Lgbt All Right (s)». ]

Fonte: sito della Regione Lazio

http://www.regione.lazio.it/rl_istruzione_giovani/?vw=evidenzaDettaglio&id=16


casi_concreti.txt · Ultima modifica: 2015/11/02 19:45 da sergio

Strumenti Pagina